ANDALUSIA ON THE ROAD – Flamenco, Tapas e Palazzi moreschi

5 di 5 0 recensioni

IN PROGRAMMAZIONE!

Descrizione

L’Andalusia, una terra magica, calda e affascinante.
In questo On The Road percorreremo la regione più a sud della Spagna che ci conquisterà con la sua inconfondibile architettura araba, la passionalità del flamenco, le gustose tapas e i Pueblos Blancos.
Ricca di storia, pittoreschi villaggi e gastronomia. Dal profondo Canyon di Ronda passando per Siviglia con la sua piazza Patrimonio dell’Unesco. La meravigliosa moschea dalle 100 colonne di Cordoba,  Granada con la maestosa Alhambra che domina dall’alto tutta la città e infine un pò di relax a Malaga, lungo la Costa del Sol.
Lasciati affascinare dallo stile di vita rilassato e preparati a riempire gli occhi di tanta bellezza!

 

PROGRAMMA
(Il programma definitivo del viaggio verrà inviato ai partecipanti prima della partenza e potrebbe subire modifiche legate a condizioni meteo ed esigenze organizzative)

 

1° GIORNO : Benvenuti in Andalusia – Che il viaggio abbia inizio!
Incontro in aeroporto e partenza per Malaga con volo diretto. Ci mettiamo subito in viaggio verso la nostra prima tappa: Ronda.
Sistemazione in struttura, passeggiata nella Ciudad fino a Plaza Duqueza de Marcent per visitare la magnifica Iglesia de Santa Maria de Mayor, (ingresso facoltativo) una Moschea convertita in Chiesa Cattolica. Qui potrai ammirare tutta Ronda dall’alto proprio dai balconi della chiesa, fidati, varrà ogni scalino salito.
In attesa del tramonto sulla Sierra de Ronda, che ci godremo nel parco “Alameda del Tajo”, ammiriamo il famoso Ponte Nuevo che si erge maestoso sul fiume Guadalevin.
Prima cena tipica spagnola di inizio viaggio!
Brindiamo con una buona Sangria, ti unisci?

 

2° GIORNO: Da RONDA a SIVIGLIA passando per un Pueblos Blanco 
Partiamo da Plaza Socorro, dove, nel lontano 1918, Blas Enfante comunicò il simbolo e i colori della bandiera Andalusa (bianca e verde), passeggiando per la via commerciale “Calle Espinel” arriviamo in Plaza de Toros (ingresso facoltativo) con una delle più famose arene dell’Andalusia e une delle più antiche di tutta la Spagna. 
Spostamento per pranzo al famoso Pueblo Blanco, “Setenil de la Bodegas”, un bianco paesino che spicca sulla terra brulla. La sua caratteristica? Sembra inghiottito nella roccia, vedere per credere. 
Si ritorna in strada, Siviglia ci aspetta.
Sistemazione in struttura e passeggiata alla scoperta di una città giovane e piena di energie. La sua animata vita notturna ha qualcosa per tutti. Che ne dite di ammirare il tramonto in cima a Las Setas, a 150 metri di altezza, godendo di un’incredibile vista panoramica sulla città fino al suo fiume, il Guadalquivir?

 

3° GIORNO: SIVIGLIA, tra Giralda, Alcazar e Plaza d’Espana
Giornata interamente dedicata alla meravigliosa Siviglia, il capoluogo dell’Andalusia.
Ci faremo conquistare dagli splendidi edifici della città con il loro mix unico in stile romanico, rinascimentale, gotico, islamico e barocco, testimonianza delle diverse culture che qui hanno lasciato il segno. Inizieremo dalla Plaza del Triunfo, detta il triangolo Patrimonio Unesco, dove ci ruberanno il cuore il Reales Alcázar, la magnifica e più antica residenza reale, ancora in uso, che vanta palazzi in perfetto stile architettonico Mudejar, e l’immensa Cattedrale, costruita sui resti dell’antica moschea con la sua torre Giralda, l’antico minareto e infine l’Archivo General de Indias. 
Dopo una pausa a base di Tapas tipiche ci faremo abbracciare dalla famosissima Plaza de España, un edificio costruito in occasione dell’EXPO iberoamericana del 1929, decorato con una serie di panche, 48 come le province spagnole, che raffigurano e narrano le diverse tappe della storia del paese. 
Passeggiata lungo fiume Guadalquivir passando dalla Torre dell’Oro, ammirando il quartiere Triana e la sua via più scenografica “Calle Betis” fino alla Plaza de Toros con il museo sulla Tauromachia.

 

4° GIORNO: Birdwatching nel Parco Doñana e EL ROCIO
Destinazione Parco Nazionale di Doñana, uno dei più importanti parchi di Spagna.
Ci allontaniamo dalle città per immergerci in un paesaggio naturale incontaminato con un enorme varietà di ecosistemi, animali in via d’estinzione e oltre 350 specie di uccelli migratori che ogni anno fanno sosta qui nel loro viaggio dall’Europa alla vicina Africa.
Armatevi di macchina fotografica e osservate in silenzio questa meraviglia nelle tante postazioni dedicate al Birdwatching.
Proseguiamo a El Rocio, dove ci sembrerà di essere entrati direttamente sul set di un film Western. Strade polverose, cowboy, casette basse e bianche, un enorme piazza e il Santuario della Blanca Paloma, meta del grandissimo pellegrinaggio che ha reso famosa questa città, “la Romeria del Rocio”. I festeggiamenti durano 1 settimana fino al momento più emozionante: il “salto de la verja”, quando i pellegrini saltano il cancello che cinge l’altare per portare la Madonna fuori dall’eremo e condurla in spalla per le strade del paese.
Dopo il pranzo trasferimento per un’altra perla Andalusa, Cordoba.
Cena al mercato coperto locale e passeggiata serale per l’antica città romana nonché uno dei principali centri dell’Islam durante il Medioevo. 

 

5° GIORNO: CORDOBA e Flamenco
Cordoba, alle pendici della Sierra Morena, città Patrimonio Umanità Unesco con il suo centro storico fatto di strette viuzze, piazze meravigliose e vivaci tapas bar.
Capitale dell’impero musulmano in Spagna è ricca di fascino, romanticismo e storia.
Partiamo dall’Alcázar de Los Reyes Cristianos, eretto sulle ceneri di una fortezza Musulmana nel quale vissero, cospirarono e governarono alcuni dei Re più importanti del Medioevo.
Continuiamo con il simbolo indiscusso della città, la maestosa Mezquita-Catedral, gioiello architettonico che lascia a bocca aperta. Una preziosa testimonianza di un tempo in cui arabi, cattolici e ebrei convivevano pacificamente, composto da 19 navate, 856 colonne e infiniti archi per un totale di 23mila metri quadrati di edificio. VEDERE PER CREDERE.
Passeggeremo infine di fianco al Guadalquivir per ammirare il lungo Ponte Romano, set di famosi film.
Pranzo in centro prima di partire alla volta di un altro tesoro Andaluso, Granada, incorniciata dalla maestosa Sierra Nevada, dichiarata Riserva della Biosfera Unesco nel 1986. 
Alla sera ci aspetta un’autentica esperienza spagnola, lo spettacolo di Flamenco.
Un’espressione artistica popolare di grande tradizione che unisce il canto, la danza e l’accompagnamento musicale, il “cante, baile y toque”. Ci godremo questo spettacolo folkloristico Andaluso e infine gusteremo delle meravigliose tapas nel centro.

 

6° GIORNO: GRANADA,la meravigliosa ALHAMBRA
Iniziamo la giornata con la visita ad uno dei complessi più visitati di tutta la Spagna e una delle papabili 7 meraviglie del mondo moderno, capiremo presto il perché: la meravigliosa ALHAMBRA.
Sulla cima dell’altura chiamata Sabika, si erge questa “fortezza rossa” costruita a partire dal 1238 per volere del Re Nasride Muhammad Ben Al-Ahmar, al cui interno visiteremo l’incantevole Palazzo Nasridi, tra incredibili stanze, simmetrie architettoniche mozzafiato, pareti in stucco intricatamente dettagliate, soffitti in legno antico e piastrelle dai colori vivaci, in un perfetto stile Mudejar. Passeggeremo nei Giardini Generalife, adornati da bellissime fontane in pietra, frutteti di alberi d’arancio, siepi di mirto e canali d’acqua che creano un’atmosfera di pace unica, per poi goderci, proprio sulle antiche mura dell’Alcazaba, la fortezza militare, una spettacolare vista sul quartiere Albaicín, la Cattedrale, Plaza Nueva e le alte montagne della Sierra Nevada.
Pranzo in centro e trasferimento a Malaga, l’ultima tappa del nostro On the Road, dove ci gusteremo una deliziosa cena a base di pesce.

 

7° GIORNO: alla scoperta della mite MALAGA
Giornata dedicata alla scoperta della vivace Malaga, “la città paradiso”, definita così dal poeta spagnolo Vincente Aleixandre, Premio Nobel per la Poesia e la Letteratura.
Partiamo dall’Alcazaba, palazzo fortezza ai piedi del Monte Gibralfaro in cui spicca l’anfiteatro romano rinvenuto casualmente durante degli scavi di edificazione. Proseguiamo verso la maestosa Cattedrale de la Encarnación, (entrata facoltativa) soprannominata “La Manquita”, la monchetta per la sua Torre Sud mai stata completata, e al Museo di Picasso (entrata facoltativa), all’interno del meraviglioso Palacio Buenavista, nel cuore del centro storico.
Pranzo al coloratissimo e animato Mercato centrale di Atarazanas. Qui fatevi tentare dalle centinaia di tapas che spaziano dalla tipica frittura Malagueña, gli espetos “spiedini di pesce”, le melanzane fritte servite con miele nero di canna, i frullati di frutta freschissima o una caña di fresca Cerveza.
Pomeriggio dedicato al relax, sulla lunga spiaggia di Playa Malagueta, tra il sole e il mare.
Ultima sangria al tramonto: un ottimo modo per salutare questa meravigliosa terra, ascoltando gli artisti di strada sul lungo e caratteristico molo.

 

8° GIORNO: Rientro in Italia
Colazione e trasferimento in aeroporto per il viaggio di rientro.

 

PAGAMENTO: Paga subito l’acconto per bloccare il tuo posto.
Il saldo totale ti verrà richiesto entro 30 giorni dalla partenza!
Se hai necessità di dividere il pagamento in rate contattaci per concordarlo.
Il viaggio verrà riconfermato al raggiungimento del numero minimo di 6 partecipanti.

 

PER DOMANDE E CURIOSITÀ SCRIVICI Aezcape@zaniviaggi.it

 

Cosa è incluso

Note

DOCUMENTO:In questo viaggio si può viaggiare con Carta d'identità valida per l'espatrio o con Passaporto. Il documento deve essere in ottime condizioni.

 

MODALITÀ DI VIAGGIO: Volo aereo diretto. Viaggio itinerante con spostamenti quotidiani in Minivan.



ETÀ: I viaggi eZcape sono avventure dinamiche pensate e proposte per ogni fascia d'età. La differenza la fanno il tuo spirito di adattamento e la voglia di mettersi in gioco anche tra le diverse generazioni dei partecipanti.



PREPARAZIONE FISICA: Questo viaggio NON richiede particolare preparazione fisica ma si richiede la capacità di poter camminare anche per 15/20 km al giorno.


CONDIVISIONE: Questo viaggio richiede spirito d’adattamento e voglia di condividere un viaggio di gruppo con altri nuovi amici.


RICORDATI: Creeremo un gruppo WhatsApp nel quale fare amicizia e conoscersi prima del viaggio. Prima della partenza riceverete inoltre una mail con le informazioni necessarie e tutti gli eventuali aggiornamenti da parte del nostro coordinatore.



PERNOTTAMENTI:
 Pernottamento in Hotel con camere condivise con gli altri partecipanti.
Priorità di assegnazione di eventuali camere doppie a coppie di viaggiatori.
Camera privata su richiesta previa disponibilità con supplemento.
Partirai da solo/a? Non preoccuparti. Avrai la possibilità di condividere la stanza con altri compagni di viaggio.


PASTI: Colazioni incIuse.
Pranzi e cene saranno liberi. Il nostro accompagnatore vi consiglierà e guiderà nelle scelte.


PARTENZA ALTERNATIVA: Su richiesta possibilità di partenza da altri aeroporti italiani previa disponibilità. Il prezzo del tour potrebbe subire variazioni dovute ai voli aerei. Contattaci per trovare la soluzione a te più comoda.

 

ADEGUAMENTO CARBURANTE: Potrebbe essere richiesto un eventuale adeguamento in relazione alla continua variazione del prezzo del carburante (come da condizioni generali contratto PARAGRAFO 8). 

Prima di partire

  • Riceverai una mail con le informazioni necessarie e gli eventuali aggiornamenti.
  • Verrà creato un gruppo WhatsApp per conoscersi prima della partenza e per scambiarsi informazioni.
  • Verifica la scadenza del tuo documento d'identità e ricorda di portarlo con te.
  • Su questo volo non è obbligatorio l'utilizzo della mascherina FFP2.

Recensioni

5 di 5 Basato su 0 recensioni

Eccezionale (0)

Molto buona (0)

Accettabile (0)

Mediocre (0)

Scarsa (0)


Scrivi una recensione